Notizie dal mondo della cultura

News

Cerca altre news
Di Sosta in Sosta

Vinitaly

Il futuro del vino e la green economy

Veronafiere | Verona | 07/04/2013 - 10/04/2013
Vinitaly

È ormai tutto pronto per la 47a edizione di Vinitaly. Quattro giorni di grandi eventi, rassegne, workshop, convegni, degustazioni e un unico protagonista: il vino.Vinitaly è la principale manifestazione di riferimento del settore vinicolo (nell’edizione 2012 ha ospitato oltre 4 mila espositori, su un’area espositiva di 95 mila metri quadri, registrando 140 mila visitatori, dei quali oltre 48.000 esteri provenienti da più di 110 Paesi).

Il salone internazionale di Verona è infatti la manifestazione che più d’ogni altra ha saputo scandire l’evoluzione del sistema vitivinicolo nazionale e internazionale, contribuendo a fare del vino una delle più coinvolgenti e dinamiche realtà del settore primario. Assai ricco e articolato è il programma convegnistico che, quest’anno, oltre ad affrontare e approfondire i temi legati alla domanda e offerta vinicola in Italia e nel resto del mondo, rivolge uno sguardo particolare al futuro del vino e alla green economy nel vigneto e nell’azienda. Proprio alla green economy, Vinitaly dedica una serie di iniziative. A cominciare dal convegno organizzato da Veronafiere ed Efficiency Know “Wine and Energy”, in programma il 10 aprile, alle ore 11 nella Sala stampa tra i padiglioni 4 e 5: un evento che, attraverso case history, vuole fare il punto sull’efficienza energetica nel settore vitivinicolo, come parte del percorso di avvicinamento a Smart Energy Expo, la nuova manifestazione di Veronafiere sulla gestione intelligente dell’energia, al debutto dal 9 all’11 ottobre 2013.

Officinae Verdi e Wwf, a Vinitaly, il 9 aprile alle ore 11 nello stand di FederBio, presentano “Eko Cantina – Eko Bio Wine”, un progetto per le aziende che vogliono diventare cantine sostenibili, certificando gli interventi realizzati: allestito per l’occasione un Green Energy Desk dove effettuare sessioni one-to-one per valutare le opportunità di miglioramento energetico-ambientale.