Di Sosta in sosta

Luoghi della Cultura

Villa Reale

Bellezza, storia, cultura

Viale Brianza - 20052   Monza
Villa Reale

La salubrità dell’aria giocò un ruolo determinante nel far decidere all’imperatrice d’Austria di costruire qui la Villa Arciducale. La costruzione, che divenne la residenza del governatore generale della Lombardia austriaca, Ferdinando d’Asburgo-Este, fu affidata all’architetto Piermarini, che lo portò a termine in tre anni. Nell’età napoleonica Eugenio di Beauharnais, a capo del Regno d’Italia napoleonico, vi stabilì la propria residenza principale. La villa prese dunque l’appellativo di reale, e vi fu affiancato, proprio per volere di Beauharnais, il parco circostante. Con la caduta di Napoleone la villa ritornò agli austriaci fino alla seconda guerra d’indipendenza, quando l’edificio reale divenne di Casa Savoia.

(Marco Vulcano)

 

Info: www.reggiadimonza.it