Notizie dal mondo della cultura

News

Cerca altre news
Di Sosta in Sosta

Trans

L’arte come totalità

Galleria Mirada | Ravenna | 15/03/2013 - 31/03/2013
Trans

Inaugura venerdì 15 marzo alle 17 alla Galleria Mirada la mostra Trans, curata da Daniel O’Sullivan,  in cui saranno esposte le opere dei numerosi musicisti che si alterneranno nel weekend di concerti in programma a Transmissions. Molti infatti degli ospiti del festival sono artisti che è difficile confinare nell’ambito ristretto di una categoria: in mostra difatti ci saranno disegni, video, fotografie che fanno parte di un percorso di ricerca che intende l’arte come totalità. Non si tratta quindi semplicemente di musicisti che disegnano, ma di artisti che non si possono ingabbiare in un’unica etichetta. Gli artisti selezionati sono Charlemagne Palestine, Ian Johnstone, Serena Korda, Simon Fowler & Stephen O’Malley, Cathy Ward, Mark Titchner, David, C W Briggs, Alexander Tucker, Daniel O’Sullivan, Robert Aiki Aubrey Lowe: ciascuno esporrà una propria opera nella mostra allestita fino al 17 marzo. La mostra sarà aperta al pubblico dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19. Molte delle opere saranno però in vendita online sul sito della galleria anche successivamente. “Mirada” in spagnolo significa “sguardo”: risuona in questa parola la radice latina di miror, che significa anche stupirsi. I latini sul guardare erano maestri: avevano ben cinque verbi diversi per descrivere l’atto di vedere. Mirada vuole proporre sguardi e sensibilità visiva. L’Associazione nasce nel 1997, ma negli anni ha cambiato forma e sostanza. Da un’attenzione centrata soprattutto all’allestimento e alla creazione di percorsi museali ed espositivi, passa ad occuparsi di progettazione curatoriale, soprattutto nell’ambito del fumetto e dei giovani artisti.