Notizie dal mondo della cultura

News

Cerca altre news
Di Sosta in Sosta

Rita Casdia. Life Instinct

Arte, video arte

Muratcentoventidue | Bari | 16/02/2013 - 23/03/2013

La galleria Muratcentoventidue Artecontemporanea prosegue il suo programma espositivo con Life Instinct, la mostra personale della giovane video artista Rita Casdia. Negli ultimi anni si è assistito, grazie anche  all’applicazione delle tecnologie digitali, a una crescente diffusione del disegno animato tra gli artisti e in questo specifico ambito della video arte  si pone il lavoro di Rita Casdia. L’artista indaga, attraverso la video animazione, il disegno e la scultura, mondi emozionali a metà tra sogno e realtà, rivolgendo la sua attenzione  principalmente ai meccanismi elementari dei sentimenti umani, con uno sguardo attento alle dinamiche generate dai legami affettivi e dalla sessualità. La messa in scena di questi mondi emozionali si snoda attraverso una struttura narrativa spezzata e disinibita, dove si condensano riferimenti all’iconografia classica, elementi casuali, quotidianità spicciola, vissuto personale, produzione onirica. Il progetto espositivo è composto da due video animazioni che trattano in modo complementare l’istinto di vita. Fizzle out è un termine inglese che significa spegnersi, smorzarsi, svanire. Il video mette in scena un individuo che vive un progressivo e lento processo di fizzle out scandito dall’incontro con figure dalla forte caratterizzazione simbolica. Nel secondo video dal titolo Old baby, ispirato dalla lettura del libro di J. Hillman, “Un terribile amore per la guerra”, lo stage del video diventa un campo di battaglia, asettico e impersonale, all’interno del quale va un scena un combattimento mortale.  La video animazione comprende una ricerca sonora che è parte integrante dei film, rappresentata dalla musica elettronica di Antonio Dilillo. Completano la videoinstallazione i personaggi, protagonisti di entrambi i video, disegnati o realizzati in polymer clay. Poste alle pareti, le sculture bidimensionali ripropongono, come in uno specchio ingrandito, le immagini più enigmatiche dei video accentuando l’atmosfera da sogno.