Notizie dal mondo della cultura

News

Cerca altre news
Di Sosta in Sosta

Ricostruzione Futurista

Uno spartiacque

MART | Rovereto (TN) | 23/06/2012 - 30/09/2012

Il titolo dell’esposizione richiama espressamente uno dei testi cardine del futurismo italiano: Ricostruzione futurista dell’universo, di Giacomo Balla e Fortunato Depero, che costituì uno spartiacque del movimento futurista in Italia. I temi centrali di questa mostra, fondamentali per l’intera produzione futurista, costituiscono il filo conduttore del percorso espositivo: scena, movimento, volo, soggetto/automa. Quasi all’inizio del percorso si incontra Sal’s Red Hauler Special, il veicolo da corsa che Salvatore Scarpitta realizzò nel 1966, ispirandosi idealmente alle indagini futuriste su velocità e movimento.

 

Info: www.mart.tn.it