Di Sosta in sosta

Luoghi della Cultura

Ponte delle Torri

L'incantevole Spoleto

06049  Spoleto (PG)
Ponte delle Torri

Monumentale acquedotto romano – longobardo del XII secolo, questo ponte, lungo 240 metri e alto 90, è costituito da dieci arcate che collegano il colle Sant’Elia, con la sua bellissima rocca, e la montagna di Monteluco. Goethe non può far meno di registrare nei suoi appunti la visita a questo “acquedotto che nel tempo stesso è ponte tra una montagna e l’altra”, mentre Herman Hesse ammette: “Spoleto è la scoperta più bella che ho fatto in Italia”.Da queste parti, nel 217 a. C. si arrestò pesino l’avanzata di Annibale, evento epico che la città di Spoleto ha voluto ricordare ribattezzando una delle sue porte Porta Fuga.