Notizie dal mondo della cultura

News

Cerca altre news
Di Sosta in Sosta

Outdoor Day

Alla scoperta del Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini

Subiaco (RM) | 22/06/2013 - 23/06/2013
Outdoor Day

Escursionismo, bike, rafting, arrampicata… Due giorni di puro e divertente outdoor per andare alla scoperta delle straordinarie bellezze del Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini. Il Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini è la più vasta area protetta del Lazio e si estende su un territorio di circa 30.000 ettari, tra le Province di Roma e Frosinone. Viene istituito nel 1983 ed è destinato “alla conservazione, valorizzazione e razionale utilizzazione dell’ambiente naturale, allo sviluppo economico e sociale delle comunità locali interessate, alla corretta fruizione da parte di tutta la popolazione”. ra le varie peculiarità che caratterizzano i Monti Simbruini, l’acqua rappresenta senza dubbio la risorsa più importante: il nome stesso, che deriva dal latino “sub imbribus”, vale a dire sotto la pioggia, è esplicativo delle condizioni climatiche e idrologiche dell’intera area. Già gli antichi romani utilizzavano intensamente la grande risorsa idrica attraverso la realizzazione di imponenti acquedotti per alimentare l’Urbe (Anio Vetus, Anio Novus, Marcio e Claudio). Ancora oggi viene prelevata acqua che rifornisce parte dell’area urbana di Roma, oltre che numerosi comuni dei Colli Albani, dei Monti Prenestini e dell’Alta Valle del Sacco. Attraverso l’Outdoor Day, il Comune di Subiaco e il Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini intendono lanciare un messaggio condiviso per uno sviluppo turistico che risponda, come da vocazione territoriale, alla crescente richiesta di attività ambientali e sportive.