Notizie dal mondo della cultura

News

Cerca altre news
Di Sosta in Sosta

Mens-a

Il cibo, la parola

Bologna | 24/05/2013 - 26/05/2013
Mens-a

Dal 24 al 26 maggio Bologna si animerà in vari luoghi della cultura e della condivisione (in sale storiche dell’Università e del Comune, in rinomati esercizi commerciali della memoria del gusto, in librerie, chiese e piazze), attraverso discorsi sulla parola ospitale, lo scambio e l’importanza della soddisfazione dialogale e giusta, espressioni della pratica della condivisione e della commensalità. Ciò come base del bene comune e del buon gusto.

Il progetto “Mens-a” – organizzato dalle associazioni Mens-a e Kiasma e coordinato da Beatrice Balsamo, psicologa delle narrazioni, specializzata in psicanalisi e in filosofia – prende avvio dalla duplice accezione di oralità. L’oralità, nella sua funzione legata al cibo e quella inerente la parola. Così, intemperanze alimentari e verbali annunciano il loro comune denominatore: cupidigia, brama avida, insaziabilità.

Lo scopo di “Mens-a” è quello di riflettere sul rapporto fra cibo e parola, sulla complessità che lo attraversa, tra esigenze nutrizionali e simboliche, del gusto e dell’etica, tra la necessità di nutrirsi e di comunicare. Per riappropriarsi della verità e autenticità del cibo e delle parole, entrambi [cibo e parole], oggi, violentati da usi impropri. Tra i relatori in calendario: Beatrice Balsamo, Massimo Montanari, Gian Mario Anselmi, Gino Ruozzi, Simonetta Agnello Hornby, Emilio Pasquini, Giovanni Bottiroli, Giordano Conti, Giulio Scarpati e Franco Riva.

Tutti gli incontri, le degustazioni e le commensalità sono gratuiti.