Notizie dal mondo della cultura

News

Cerca altre news
Di Sosta in Sosta

“Le Varicedde” del Giovedì Santo

La Pasqua a Caltanissetta

Caltanissetta | 16/04/2014 - 20/04/2014
“Le Varicedde” del Giovedì Santo

Visitare la città di Caltanissetta durante la Settimana Santa è un’esperienza emozionante che permette di conoscere antichi riti e tradizioni che raccontano la Pasqua. Singolare è la processione della Real Maestranza, celebrata nella mattinata del mercoledì durante la quale sfilano le “varicedde”: imponenti gruppi statuari in legno, cartapesta e gesso che rappresentano le scene evangeliche della Passione di Gesù. Le prime varicedde erano così piccole e rudimentali che venivano portate in processione sul palmo di una mano. Furono costruite all’inizio del secolo dagli apprendisti dei maestri artigiani un po’ per emulazione ed un po’ per rivalsa, poiché quest’ultimi erano gli artefici delle “vare” protagoniste del Giovedì Santo. Negli ultimi anni i gruppi sono diventati diciannove e sono gelosamente custoditi nelle abitazioni delle famiglie proprietarie, discendenti dei garzoni che le avevano costruito o degli acquirenti che nel corso degli anni ne hanno preso possesso. Le vare e le varicedde sfilano in processione all’interno del centro storico della città, permettendo di svelare alcuni scorci del capoluogo nisseno altrimenti sconosciuti. Per chi volesse ammirarne la meraviglia, durante la Settimana Santa, questi gruppi statuari rimangono esposti nell’atrio del Comune di Caltanissetta. (Laura Fardella)