Di Sosta in sosta

Luoghi della Cultura

La Torre di Cerrano

Il cuore di Pineto

SS16 Km 431 - 64025  Pineto (TE)
La Torre di CerranoLa Torre di Cerrano

La Torre di Cerrano, ubicata sulla strada statale 16 all’ingresso della città di Pineto (TE) di cui è diventata il simbolo, è tra le più suggestive tra le torri di avvistamento presenti sulla costa abruzzese nate durante il Regno di Napoli per volontà del il Viceré Don Pedro Perafan de Ribera, Duca di Alcalà. 

Edificata nel 1568 a difesa del Regno dagli attacchi dei pirati turchi, sorge con molta probabilità su un’analoga struttura preesistente di epoca romana. Si tratta di un possente torrione in laterizio a due piani di quasi tredici metri di altezza di forma piramidale a base quadrata, coronata da merlature sulla sommità.

Il contesto naturalistico in cui la torre si erge è di particolare pregio ambientale tanto da essere stato dichiarato, nel 2000, area marina protetta, con decreto del Ministero dell’Ambiente e Tutela del Territorio.

Oggi la Torre è il cuore dell’intera area marina protetta che si estende per 7 km di costa tra i comuni di Silvi e Pineto, ed è sede del Centro di Biologia Marina, nucleo centrale degli studi sulla protezione della biodiversità marina.

Da fine aprile e per tutte le domeniche fino alla metà di giugno è possibile svolgere visite guidate presso la Torre. Il biglietto d’ingresso è di 2 euro a persona e di soli 5 euro per l’intera famiglia. (Simona Pisarri)