Di Sosta in sosta

Dove Mangiare

La Sangiovesa

L'hosteria romagnola

Piazza Simone Balacchi, 14 - 47822  Santarcangelo di Romagna (RN)
La SangiovesaLa Sangiovesa

“Aperto trecentosessantatre giorni l’anno” e tappa obbligata per gli amanti della cucina tipica romagnola, La Sangiovesa è un ristorante-enoteca ricavato in un antico palazzo del Settecento, composto da varie sale dalle volte a crociera, arricchite da preziose stufe coperte di mattonelle di maiolica e dai manifesti creati da Tonino Guerra. Tra le tante proposte del menù, da provare le paste fresche rigorosamente fatte in casa (pappardelle, lasagne, gnocchetti, ravioli e tagliatelle) come pure la pasta e fagioli all’antica, il tomino di Montefiore Conca con verdure grigliate con la saba (mosto d’uva cotto non fermentato) e la salsiccia alla griglia con cipolla bianca di Santarcangelo. Largo spazio anche alle piadine e ai cassoni, declinati in tutte le possibili farciture: dai salumi stagionati romagnoli alle erbe di campo fino alle patate schiacciate, cardi e formaggio di fossa. Ricca cantina di vini autoctoni, bianchi e rossi. La produzione delle carni e in parte dell’orto arrivano direttamente dalla Tenuta Saiano di Montebello di Torriana, a pochi km da Santarcangelo.