Notizie dal mondo della cultura

News

Cerca altre news
Di Sosta in Sosta

La cura dello sguardo

Cultura e ambiente al Museo Paleontologico

Cortina d'Ampezzo (BL) | 03/08/2013 - 01/09/2013
La cura dello sguardo

Il 3 agosto verrà inaugura la seconda mostra della stagione di Dolomiti Contemporanee, presso il il Museo Paleontologico Rinaldo Zardini di Cortina d’Ampezzo. Anche in questo caso, come per tutte le mostre di DC013, è stata predisposta una Residenza d’artista, un istituto che consente agli artisti di vivere nel territorio nel quale si sviluppa la mostra, interagendo con esso ed entrando in contatto con le sue genti e la sua cultura. L’interazione con le comunità locali è una modalità operativa specifica del format di DC. Già da qualche giorno due artisti vivono a Cortina e da lì sviluppano la propria ricerca a contatto con la comunità locale, implicandola nel loro lavoro per sottolineare questa forte e reciproca interconnessione uomo-territorio. In particolare sono stati coinvolti venti regolieri, ovvero i membri delle antiche famiglie di origine ampezzana. Il tema centrale della mostra sarà la paleontologia intesa non solo dal punto di vista scientifico ma anche per quanto attiene le implicazioni storico-culturali. Il concetto è basato sulle climbing attitudes, aneliti verso l’alto condivisi da artista e alpinista e intesi come punto a cui aspirare, ma non necessariamente da raggiungere, per liberarsi dalla mera costrizione dell’immobilismo e dell’orizzontalità propri dell’uomo.