Notizie dal mondo della cultura

News

Cerca altre news
Di Sosta in Sosta

Krug en Capitale Milano

Krug, la Diamond Tower ed Enrico Bartolini

Diamond Tower | Milano | 20/02/2013 - 26/02/2013

Dopo Parigi con gli chef Arnaud Lallement e Emmanuel Renaut, la Maison Krug sceglie Enrico Bartolini del Devero Ristorante per l’apertura del primo Ristorante Effimero italiano a Milano, indiscussa capitale di eccellenza internazionale. Il Ristorante, sito al 27° e ultimo piano abitabile della Diamond Tower, uno dei nuovi grattacieli in zona Porta Nuova a Milano, apre per una sola settimana, dal 20 al 26 febbraio 2013 durante la Milano Fashion Week. La “torre diamante” è una torre che si staglia per 130 metri dal suolo ed è adibita a sole attività terziarie. Di Kohn Pedersen e Fox, è un prisma irregolare e trasparente che, con i suoi spigoli acuminati e le sue linee molto nette e precise, ricorda la forma di un diamante. In questo luogo del futuro ogni sera 40 posti disponibili e la possibilità di scegliere tra tre menu d’eccezione elaborati dallo chef stellato Enrico Bartolini in abbinamento alle Cuvée della Maison Krug. Cannolo fragrante al profumo di cassoeula, riso alla milanese soffiato, insalata russa di sole rape, alici di scoglio in carpione, oliva nera “rifatta” con merluzzo mantecato, gamberi battuti con salsa di pompelmo rosa, sgombro e foie gras confit al profumo di mandarino, bottoni di olio e lime con salsa cacciucco e polpo cotto alla brace in tostatura marina, maialino croccante con scalogni fondenti, crema bruciata con ciliegie, mirtilli e meringhe sono solo alcune delle suggestioni gourmet proposte per l’occasione. E poi il panorama: il progetto decorativo di Krug en Capitale – un vero tributo alla città e alla sua anima industriale di Milano – offre un panorama notturno unico di Milano, sospesi tra il vetro e l’acciaio e le nuvole. E l’occasione indimenticabile per degustare, tra gli altri, lo champagne Grande Cuvée della Maison Krug, un perfetto blend Pinot Noir e Chardonnay (con una piccola percentuale di Pinot Meunier), un eccezionale multimillesimato (una decina di annate differenti e circa cinquanta vini provenienti da venti diversi villaggi). Tutto questo è “Krug en Capitale Milano”, un’autentica esperienza multisensoriale.