Notizie dal mondo della cultura

News

Cerca altre news
Di Sosta in Sosta

Isometrie

Le geometrie generative di Pievani

Galleria Marelia | Bergamo | 28/11/2013 - 30/01/2014
Isometrie

Giovedì 28 novembre la Galleria Marelia inaugura la nuova sede in via Torretta a Bergamo e presenta al pubblico una serie di opere recenti di Dietelmo Pievani e un’opera video di Alberto Nacci, realizzata sul ciclo di opere in mostra che dà anche il titolo alla stessa.

Fuoriclasse dell’arte concreta geometrica, protagonista d’avanguardia negli anni sessanta, per ragioni ideologiche negli anni ottanta matura una decisione controcorrente: si allontana dalle esposizioni nelle gallerie private e dal sistema dell’arte per dedicarsi alla ricerca personale, libera da ogni vincolo e condizionamento. Una scelta radicale che ora riceve una deroga meditata, consapevole e motivata.

I lavori di Pievani sono da intendersi “progetti” anche quando capita di trovarli collocati in un salotto. Progetti che, se fosse sempre possibile come a volte lo è stato, aspirerebbero all’espansione per potersi incastonare in un più ampio programma architettonico all’interno di un programma coordinato di “arte totale” che affonda le radici nei cantieri delle grandi cattedrali medievali dove architetti, artisti e maestranze lavoravano coralmente, si spinge fino al Bauhaus e transita infine nelle contemporanee realizzazioni site-specific.

Nella serie ideata per questa mostra, Pievani ha lavorato con metodo progettuale attraverso una sequenza concatenata e il procedimento, o meglio il processo creativo, è rimasto a lungo nella fase di work in progress. Potenzialmente la serie tende all’infinito, come le combinazioni di un divertissement della massima serietà nel quale la forma, è importante sottolinearlo, diventa il contenuto.