Di Sosta in sosta

Di Sosta in Sosta

Isola Madre

Voluttuosità nobiliare

Isola Madre - 28050   Stresa (VB)
Isola Madre

“Il luogo più voluttuoso che abbia mai visto al mondo”. Così Gustave Flaubert descriveva la maggiore delle isole Borromee, l’Isola Madre, al cui interno sono situati un giardino botanico e il palazzo nobiliare costituito da sale bellissime come quella delle Bambole, quella delle Stagioni e quella dedicata al Teatrino delle Marionette. Edificato nel 1590 sui resti della primitiva chiesa con cimitero dedicata a San Vittore vicino all’area in cui era già presente un giardino botanico – tra i più antichi d’Italia – composto perlopiù da coltivazioni di agrumi fatte arrivare direttamente dalla Liguria insieme a chi li avrebbe a lungo accuditi, questo palazzo ebbe originariamente forma e stile rinascimentali. Successivamente il frutteto venne trasformato in giardino romantico all’inglese, ed è da considerarsi tutt’ora uno dei migliori esempi di questa tipologia di giardini in Italia.