Di Sosta in sosta

Luoghi della Cultura

Il Ponte della Musica

Architettura avveniristica a Roma

Lungotevere Flaminio, 00196 -  Roma
Il Ponte della MusicaIl Ponte della Musica

Dalla primavera del 2011, il Foro Italico e il Quartiere Flaminio sono collegati da un prestigioso esempio di architettura contemporanea, il Ponte della Musica-Armando Trovajoli. La struttura avveniristica in acciaio, legno e calcestruzzo è stata ideata per uso pedonale, ciclabile e per mezzi pubblici ecologici. Il concorso internazionale per la realizzazione dell’opera, bandito nel 2000 dal Comune di Roma, lo hanno vinto lo studio inglese Buro Happold Engineering e Powell-Williams; la progettazione esecutiva e la realizzazione sono state affidate alla società romana Consta-Consorzio stabile: i lavori di cantiere sono iniziati nel 2008 per culminare con l’inaugurazione del 31 maggio 2011. Un’unica campata lunga 190 metri con larghezza massima centrale di 22 metri, sorretta da due archi ribassati in acciaio posati su una piattaforma in cemento armato: 1.400 tonnellate di acciaio, 600 di calcestruzzo ad Alta Resistenza con Rck 85, costo complessivo dell’opera 8 milioni di euro. Il Ponte della Musica si aggiunge all’Auditorium Parco della Musica e al MAXXI quale ulteriore arricchimento e fiore all’occhiello del quartiere Flaminio, sempre più votato all’affermazione della cultura a Roma. (Rossella Gaudenzi)