Di Sosta in sosta

Dove Mangiare

Hosteria del Capel Rosso

Gustose rotazioni stagionali

Vicolo Santa Chiara, 3 - 13100  Vercelli
Hosteria del Capel Rosso

In un viottolo in fondo alla principale via della città, questo ristorante mutua il proprio nome da quello che un tempo designava l’intero quartiere. Situato all’interno di un palazzo del Trecento, il locale è composto da due piccole sale ristrutturate i cui muri ospitano numerose opere di Giorgio Sambonet, noto artista vercellese. Marinella, in sala, è deputata all’accoglienza, ai vini e all’illustrazione delle creazioni culinarie dello chef Davide, dalle cui mani prende forma e sostanza un menù territoriale che ruota con le stagioni. Ogni giorno c’è un risotto diverso, da quello alla barbera a quello ai funghi, da quello con rosmarino e toma al riso con barbabietola e gorgonzola, fino alla panissa, un vero e proprio culto per i gourmet che transitano in zona. Tra le altre pietanze tipiche, tra cui il salam ‘d la doja, la fidighina, lo stinco alla birra o il petto d’anatra ai mirtilli, ci sono dolci come il bonet, la celebre torta Capel Rosso: un semifreddo allo zabaione con croccante di arachidi che, da solo, vale una visita.



Info: www.capelrosso.it