Notizie dal mondo della cultura

News

Cerca altre news
Di Sosta in Sosta

Gérard Schneider. Abstrait lyrique

Alfabeto di segni e di colori

Galleria Lorenzelli | Milano | 16/11/2012 - 16/02/2013

A più di venticinque anni dalla sua scomparsa e dalla successiva memorabile esposizione che Lorenzelli Arte gli dedicò per celebrare un amico ma soprattutto una grande figura intellettuale, la galleria torna a riproporre le opere di Gérard Schneider con una rassegna altrettanto significativa per la rigorosa selezione e la qualità delle opere. Con circa novanta quadri, tra oli e gouaches, scelti da Matteo Lorenzelli all’interno della produzione che va dal 1955 al 1970 e che coincide con l’età matura dell’artista, la mostra Gérard Schneider. Abstrait lyrique, che apre i battenti giovedì 15 novembre, vuole essere un omaggio ad un grande esponente della pittura informale europea che ha continuato per tutta la sua vita a sperimentare e a rinnovarsi, giungendo ad un linguaggio molto personale completamente alieno da mode e compromessi.

 

Info: www.lorenzelliarte.com