Notizie dal mondo della cultura

News

Cerca altre news
Di Sosta in Sosta

Florence Korea Film Fest

Undicesima edizione del festival dedicato alla cinematografica sud-coreana

Cinema Odeon | Firenze | 15/03/2013 - 24/03/2013

Sarà la star asiatica Jeon Do-Yeon, l’acclamata attrice e tra le più famose in Corea del Sud, l’ospite d’eccezione della undicesima edizione del Florence Korea Film Festival che si terrà dal 15 al 24 marzo al cinema Odeon di Firenze diretta da Riccardo Gelli, ideatore e fondatore del Festival. La rassegna internazionale di cinematografia sud coreana è organizzata dall’associazione Taegukgi – Toscana Korea Association e realizzata con il contributo della Regione Toscana, Fondazione Sistema Toscana, Provincia di Firenze, Comune di Firenze, KOFIC – Korean Film Council, Ministero alla Cultura e Turismo della Repubblica di Corea (Corea del Sud). All’attrice sarà dedicata, per la prima volta in Italia, una retrospettiva dei suoi film (8) e sarà a Firenze per incontrare il pubblico e riceve il premio Florence Korea Film Fest. Jeon Do-Yeon (classe 1973) ha lavorato in 15 film per il cinema, 20 fiction per la tv e molte produzioni teatrali. E’ stata la prima artista coreana a prendere il Premio Miglior Attrice al Festival di Cannes nel 2007 per l’interpretazione nel film Secret Sunshine (2007) di Lee Chang-dong.  Il programma della undicesima edizione presenta 34 film, per dieci giorni di proiezioni, di cui 16 film in anteprima nazionale. L’inaugurazione sarà affidata alla prima italiana di “Masquerade” di Choo Chang Min, il kolossal coreano, il più visto nel 2012, film in costume ambientato nel 17esimo secolo. Tra le novità di quest’anno la sezione K-Eros, 8 film interamente dedicati al genere erotico. La manifestazione mostrerà la cinematografica contemporanea nella consolidata sezione “Orizzonti” con 7 film e quelli pochi visti e distribuiti anche in Corea del Sud e realizzati da giovani registi nella sezione “Indipendent Korea” (4). Nella nuova sezione “K-Animation” saranno proposti due film di animazione anche per adulti (entrambi mai visti in Italia) e tra gli eventi speciali la consueta Notte Horror con l’anteprima nazionale di The Sleepless di Kim Dong Bin. La chiusura sarà affidata al film Leone D’oro 2012 (miglior film della mostra del cinema di Venezia), Pietà del maestro del cinema Kim Ki Duk. Dopo la proiezione del film il concerto dei “Bye Bye Sea”, uno dei gruppi pop più popolari in Corea del Sud. Molti registi dei film saranno ospiti della rassegna.