Di Sosta in sosta

Dove Mangiare

Enoteca la Torre di Gnicche

Tradizione, qualità, toscanità

Piaggia San Martino, 8 - 52100  Arezzo
Enoteca la Torre di GniccheEnoteca la Torre di Gnicche

Situato a poca distanza dalla medievale piazza Grande, il locale consiste di una sola piccola sala arredata con sedie impagliate e tavoli di legno e di un giardino d’estate affacciato su Palazzo delle Logge. Il menù propone le pietanze tradizionali aretine: salumi, crostini e crostoni tra gli antipasti; zuppa di cipolle, acquacotta casentinese e pappa con il pomodoro come prima portata; trippa, polpettone e grifi (spezzatino di muso di vitello), come seconda. Ottimi i formaggi – pecorini e caprini dell’Appennino, serviti con marmellate fatte in casa – e i dolci, tra cui primeggiano la torta di riso e la crostata di pere e ricotta. La carta dei vini propone oltre settecento etichette, di cui venti provenienti dalla provincia di Arezzo.