Notizie dal mondo della cultura

News

Cerca altre news
Di Sosta in Sosta

Elisa Rossini. Precarietà

Moti vorticosi

Piazza della Libertà | Saronno (VA) | 01/12/2012 - 20/12/2012

Sabato 1 dicembre 2012 in centro a Saronno, in Piazza della Libertà, prenderà l’avvio l’installazione e performance di Elisa Rossini: Precarietà. 1170 trottole in porcellana bianca, suddivise a gruppi, riempiranno il centro del pentagono disegnato sul selciato della piazza. Ad ogni trottola corrisponde un cittadino saronnese che risulta aver fatto dichiarazione di immediata disponibilità presso i centri per l’impiego della Provincia di Varese. Il lavoro di Elisa Rossini, che si basa sull’osservazione,la registrazione, la classificazione e conseguente catalogazione di ciò che la circonda, si esplica in quest’opera dandoci un chiaro segnale sul territorio. In un momento difficile in cui tutti gridano e scalpitano, dove la rabbia, l’impotenza di fronte alle situazioni sembrano prevalere, ecco che l’artista si rivela al pubblico attraverso la gentilezza: con un piccolo movimento della mano mette in moto una trottola, e in quel gesto racchiude la sua partecipazione, il suo messaggio. La metafora con la precarietà è evidente. Elisa ha osservato il periodo tra ottobre 2011 e settembre 2012, ha registrato i dati relativi ai quattro trimestri, ha classificato per fasce d’età e sesso e infine ha raggiunto un numero: 1.170. Di questo grande gruppo di trottole una parte verrà fatta girare, l’altra resterà ferma, sottolineando non solo la precarietà, ma anche l’impossibilità a volte di potersi muovere. Durante la performance verranno elencati attraverso un megafono, i dati relativi ai trimestri di osservazione. Successivamente le trottole, suddivise in fasce d’età, saranno affidate ai responsabili di quattro luoghi significativi della Città di Saronno: il Comune, l’InfomaGiovani – InFormaLavoro, il Museo della ceramica Giuseppe Gianetti, il Museo delle Industrie e del Lavoro Saronnese, dove saranno visibili fino al 20 dicembre.

 

Info:

http://www.museogianetti.it

http://www.museomils.it

http://www.elisarossini.it