Notizie dal mondo della cultura

News

Cerca altre news
Di Sosta in Sosta

Contaminazioni

Le opere che contaminano il Museo

Museo Diocesano | Milano | 12/02/2014 - 06/04/2014
Contaminazioni

Se qualcosa viene “contaminata”, se ne altera la natura, si stravolge lo status originario e il risultato può essere spiazzante. L’artista Renata Boero si prefigge il compito di modificare la situazione preesistente del percorso museale “contaminando”, appunto, attraverso le sue opere, le sale del Museo Diocesano che ospitano la mostra. L’importante struttura milanese ben si presta a questo tipo di sperimentazioni, visto l’accostamento di arte antica e contemporanea che da sempre ne contraddistingue le scelte stilistiche. Anche in questo caso, infatti, le opere delle Boero fungono da tramite per un dialogo costante tra antico e moderno grazie al ritmo cadenzato di forme, colori, materiali utilizzati. Un collante tra le opere presenti, un trait d’union, che, avvalendosi anche della scelta di materiali con forte valenza simbolica come kourkoum, ratania e altre essenze, crea un ponte tra cielo e terra, tra finito e infinito. La piegatura della tela, il sotterramento e il suo successivo rinvenimento ne fanno delle vere e proprie tele trovate, i duchampiani objets trouvés. La mostra sarà visitabile fino al 6 aprile.