Di Sosta in sosta

Soste di Gusto

Confetteria e Museo di Mario Mucci

Storia e bontà che si ripetono

Via Gammarrota, 12 76123 –   Andria (BT)
Confetteria e Museo di Mario MucciConfetteria e Museo di Mario Mucci

Si chiamano dragées, fruttini, tenerelli, ghiaia. Sono rotondi, ovali, colorati, dall’anima morbida, dal rivestimento croccante. Sono i confetti della famiglia Mucci, nati da una passione lunga una vita, studiati nell’abbinamento di gusti sempre nuovi e creativi, diventati il dolce riconoscimento per l’impegno e per il lavoro di Nicola Mucci, che nel 1894 iniziò la produzione dei dolciumi. Gli ingredienti utilizzati sono di primissima scelta: la mandorla di Avola, il caffè, il cioccolato puro o senza zucchero e per finire la pasta di mandorle di Toritto, utilizzata per creare i deliziosi fruttini, confetti con le forme di frutta pazientemente lavorati a mano. Un’arte in piena regola che ha alla base l’amore per le cose fatte bene. Oggi tutte queste specialità rappresentano un patrimonio di bontà e il Museo che è stato inaugurato vuole aprire al pubblico il percorso che è partito da un’idea e si è trasformato in un’attività imprenditoriale fatta di lavoro, di sacrifici, ma anche e soprattutto di soddisfazione. Il Museo è ospitato in una palazzina liberty dalle volte in pietra, originaria sede della fabbrica di confetti. Con grande pazienza e zelo, la famiglia Mucci è riuscita a mettere insieme tutti gli strumenti che vengono utilizzati per la preparazione del confetto. I macchinari, le attrezzature per il cioccolato richiamano le sensazioni della fabbrica di Willy Wonka. Con in più la possibilità di gustare ogni delizia. (Claudia Marsala)