Di Sosta in sosta

Luoghi della Cultura

Civico Museo Renato Guttuso

Arte, impegno, movimento

Via Consolare, 9 - S.S.113 - 90151  Palermo
Museo Guttuso

All’interno della settecentesca Villa Cattolica si possono notare gli splendidi capolavori di Renato Guttuso, una artista che, come pochi altri, ha interpretato il suo tempo. Rifiutato ogni canone accademico, con le figure libere nello spazio e con la ricerca del puro senso del colore, l’artista si inserisce nel movimento artistico “Corrente” opponendosi alla cultura ufficiale del proprio tempo. La Villa, nel 1984, venne interamente adibita a museo ricevendo le attenzioni e gli interventi dello stesso Guttuso, originario di Bagheria. La parte centrale della collezione è la raccolta di oltre cento opere dello stesso Renato Guttuso; in un percorso di tredici sale, il visitatore può immergersi nei capolavori di Onofrio Tomaselli, Domenico Qattrociocchi, Pina Calì. L’attività culturale del Museo Guttuso ha favorito studi, convegni ed esposizioni relative alla specificità del linguaggio fotografico, oggi una parte fondamentale nel panorama dell’arte contemporanea. Un tuffo nella Sicilia più bella, nella Bagheria delle ville, una splendida cattedrale nel deserto. Dal giardino ai piani superiori sono conservate tutte le testimonianze relative alla vita e alla carriera del pittore che conserva qui le sue spoglie, dal 1990, all’interno di una monumentale arca realizzata dallo scultore Giacomo Manzù, amico e collaboratore del Guttuso.

(Marta Pangrazi)

 

 

Info : www.palermomusei.net