Di Sosta in sosta

Dove Mangiare

Chi Ghinn

Creatività, territorio, armonia

Via Maggiore 21/23 - 28813  Bee (VB)
Ghi Ghinn

Cucina di territorio sorprendentemente creativa, ingredienti selezionati con cura e dedizione, ambiente al contempo famigliare ed elegante, sapori tradizionali e genuini che tuttavia non rinunciano a innovare le ricette tramandate dalle generazioni passate. L’artefice di questa pregevole miscela è Adolfo Porta, valente chef che, coadiuvato di un team di collaboratori affiatati e volenterosi, è quotidianamente impegnato nella importante missione di aiutare chiunque si sieda ai tavoli di questo locale a riscoprire un piacere antico come quello di stare a tavola, gustando appieno l’unica forma d’arte che nutre contemporaneamente corpo e spirito: la cucina. A guarnire il tutto un contorno di sei camere, confortevoli, con ampia vista sul Lago Maggiore e nomi che evocano l’armonia – Puccini, Beetovhen, Rossini, Verdi, Mozart, Toscanini. La stessa armonia che qui contraddistingue ogni cosa. (Marco Vulcano)