Di Sosta in sosta

Luoghi della Cultura

Cattedrale di Santa Maria Assunta

La tomba di un grande umanista

53045  Montepulciano (SI)
Cattedrale di Santa Maria AssuntaCattedrale di Santa Maria Assunta

La cattedrale, edificata intorno al XVII secolo ma consacrata solo nel 1712, conserva i resti di uno dei più importanti monumenti funebri di umanisti: quello di Bartolomeo Aragazzi (1385 circa), originariamente collocato nella pieve di Santa Maria. 

Realizzato tra il 1427 e il 1438, il monumento venne smantellato in occasione della demolizione della chiesa, volta a creare gli spazi necessari all’edificazione della cattedrale. Ciò che ne resta è la figura dell’umanista disteso, un Cristo risorto, due Virtù in posizione eretta, dei putti che sorreggono festoni e due bassorilievi dalla chiara influenza classica. Attribuita a Michelozzo, la tomba figura negli elenchi delle commissioni ricevute da Donatello e Michelozzo.

All’interno è situato anche l’Altare dei gigli di Andrea della Robbia, e la Madonna del pilastro, dipinta da Sano di Pietro.