Di Sosta in sosta

Luoghi della Cultura

Arena di Verona

Uno straordinario palcoscenico storico e musicale

Piazza Bra 37121 -  Verona
Arena di VeronaArena di Verona

Costruita ben duemila anni fa, terzo anfiteatro romano d’Italia per grandezza, l’Arena di Verona è divenuta il monumento-simbolo della bellissima città scaligera. Situata nel pieno centro storico, svettando tra i tetti della città ne domina il profilo, caratterizzandolo in maniera inequivocabile e conferendogli unicità e fascino. Originariamente formata da due cinte murarie, oggi della più esterna resta solo un segmento di quattro arcate sovrapposte su tre livelli. La cinta interna è invece integra e perfettamente conservata, formata da blocchi di pietra dai toni cromatici chiari e delicati: sfumature di grigio e di rosa si mescolano amabilmente tra loro, integrate da mattoncini color rosso scuro che ne completano la superficie. Perfettamente calata nel contesto urbano, l’Arena è oggi epicentro della vita mondana veronese: l’antistante Piazza Bra ospita il municipio cittadino, un grazioso giardino e il cosiddetto “listón”, un ampio viale da passeggio popolato da numerosi caffè, bar e pizzerie. Sul versante opposto, ha invece inizio la suggestiva Via Mazzini, caratteristica strada pedonale che collega l’Arena con la centralissima Piazza delle Erbe. Grazie alla sua straordinaria acustica, l’Arena di Verona è oggi celebre anche come location musicale. In particolare, è assurta al ruolo di palcoscenico mondiale della lirica: ogni anno infatti, durante la stagione estiva, vi si tiene il tradizionale Festival Lirico Areniano, una kermesse artistica di prestigio internazionale. (Daniele Frantellizzi)