Notizie dal mondo della cultura

News

Cerca altre news
Di Sosta in Sosta

Antonio Valente

Archiscenotecnicopittorcostumistartista

Palazzo Boncompagni | Arpino (FR) | 08/12/2012 - 31/01/2013

La Fondazione Mastroianni omaggia Antonio Valente, artista d’avanguardia e scenografo innovativo. Dall’8 dicembre 2012 al 31 gennaio 2013, nelle sale del Palazzo Ducale Boncompagni di Arpino, la Fondazione Mastroianni presenta una mostra unica dedicata all’eclettico artista contemporaneo Antonio Valente. La collezione ha come filo conduttore la danza: Valente cattura nei suoi disegni, realizzati in carboncino e pastello, i sinuosi movimenti dei danseur. L’iniziativa è promossa dal Comune di Arpino e dalla Provincia di Frosinone, in collaborazione con il Ministero per i Beni e le attività Culturali, la Regione Lazio e l’Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione di Roma Capitale. La Mostra, curata da Marco Chiappini e Pompeo Di Fazio, verrà inaugurata l’8 dicembre 2012, alle ore 17.30 all’interno delle sale del Palazzo Ducale Boncompagni di Arpino, sede della Fondazione Mastroianni e presenta al pubblico l’eccezionale produzione artistica di Antonio Valente. L’artista, di origini ciociare (Sora 1894 – Roma 1975), viaggia in Europa per formazione, allo scopo di aggiornarsi sulle nuove correnti avanguardiste di inizio ‘900. A Parigi collabora con il regista e autore drammatico Jacques Coupeau e nel 1921 espone, alla Galleria Der Sturm di Berlino, una serie di disegni. Salvador Dalì, nel 1969, disse di lui: “No, nessun pittore mi distrae. È uno scenografo italiano, è Valente, l’angelo che acquieta i miei demoni”. Artista caleidoscopico, nel corso della sua carriera, con il suo estro creativo, ha dato vita a tutte le sfaccettature dell’arte: ARCHISCENOTECNICOPITTORCINECOSTUMISTARTISTA, solo così si può definire Antonio Valente.

 

Info: http://www.fondazionemastroianni.it