Notizie dal mondo della cultura

News

Cerca altre news
Di Sosta in Sosta

Alighiero e Boetti

Non solo arazzi

Studio Visconti | Milano | 28/11/2012 - 22/03/2013

Dal 28 novembre 2012 al 22 marzo 2013, lo Studio Giangaleazzo Visconti di Milano ospita una personale di Alighiero Boetti (Torino, 1940 – Roma, 1994), uno dei maestri italiani più importanti del secondo Novecento, il cui lavoro ha influenzato, più di qualsiasi altro, quello degli artisti più giovani che hanno iniziato a operare tra la fine degli anni Ottanta e l’inizio dei Novanta e che è stato recentemente celebrato da un’importante retrospettiva tenuta al Reina Sofia di Madrid, alla Tate Modern di Londra e al MoMA di New York. L’esposizione presenta 25 opere realizzate negli ultimi trent’anni di attività, nel quale il tratto, il disegno e il colore sono diventati la materia essenziale della sua ricerca e che spaziano tra una pluralità di tecniche e di materiali che vanno dai disegni ai ricami, dai collage e le matite su carta, ai grandi acquerelli del Cielo, dai lavori postali a quelli con le penne biro, agli arazzi che rappresentano la sua icona più riconoscibile. L’ecletticità dell’artista è anche testimoniata dall’appellativo col quale era solito firmare le sue creazioni, “Alighiero e Boetti” – da cui il titolo della mostra – che anticipava, a distanza di anni, il dibattito tra identità e alterità.

 

Info: http://www.studiovisconti.net