Di Sosta in sosta

Luoghi della Cultura

Abbazia di Casamari

Storia e Spiritualità

via Mària, 25 - 03029  Veroli
Abbazia di CasamariAbbazia di Casamari

“Casa Marii” in latino indicava la “Casa di Mario”, con riferimento al celebre condottiero romano Caio Mario: da qui deriva il nome dell’odierna Casamari, piccola frazione del comune di Veroli che ospita un luogo di culto di notevole interesse storico e architettonico: l’Abbazia Cistercense di Casamari. Fondata nel 1035 da un gruppo di monaci Benedettini, nonostante sia poi divenuta cistercense l’Abbazia è tuttora inserita nel circuito della Via Benedicti, che sulle orme di San Benedetto collega luoghi sacri di Umbria, Lazio e Molise. Tre austere navate in pieno stile gotico delimitate da alte mura di pietra bianca e un profondo clima mistico vi accoglieranno all’interno dell’edificio sacro. Il Monastero, tuttora abitato da un ristretto gruppo di monaci cistercensi, comprende anche il Chiostro, l’Aula Capitolare, il Refettorio, la Biblioteca dotata di oltre 75.000 volumi, tutti consultabili – i più antichi dei quali risalgono perfino al 1500 – e il Museo Archeologico che ospita reperti risalenti all’epoca in cui Casamari era un insediamento romano. L’Abbazia, visitabile tutti i giorni negli orari 9.00-12.00 e 15.00-18.00, vi attenderà in tutto il suo quieto splendore. (Daniele Frantellizzi)